9.1- LA RIVOLUZIONE COPERNICANA. 9.2- LA SCIENZA MODERNA CON GALILEO E NEWTON

9.1- LA RIVOLUZIONE COPERNICANA. Durante tutto il Medioevo la scienza non era autonoma, ma veniva considerata una parte della filosofia ed il filosofo a cui tutti gli studiosi si riferivano era Aristotele (IV sec. a.C.). La concezione dell’universo era quella Tolemaica per cui si credeva che la terra stesse al centro dell’universo ferma e circondata da Sole, Luna e gli altri pianeti. Solo nel 1543 prima con Copernico, e poi nel 1609 con Keplero, si passò ad una concezione eliocentrica, in cui Luna, Terra e gli altri pianeti ruotano intorno al sole con orbite ellittiche. Ma queste idee, poiché erano in contrasto con le Sacre Scritture, non si diffusero con rapidità. Il processo di creazione di una nuova scienza basata su esperimenti e osservazione diretta dei fenomeni era però iniziato. Ecco uno schema sulla Rivoluzione copernicana:

LA RIVOLUZIONE COPERNICANA.jpg

 

 

 

 

 

9.2- LA SCIENZA MODERNA CON GALILEO E NEWTON

LA SCIENZA MODERNA CON GALILEO E NEWTON.jpg

9.1- LA RIVOLUZIONE COPERNICANA. 9.2- LA SCIENZA MODERNA CON GALILEO E NEWTONultima modifica: 2012-02-07T15:55:00+00:00da witt62
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento